Premio Riccardo Romani per lo studio della Storia

Il Premio Riccardo Romani per lo studio della storia è un’iniziativa voluta e organizzata dalla famiglia e dagli amici per ricordare Riccardo, venuto a mancare il 2 Febbraio 2014, all’età di 33 anni, a causa di un male incurabile.

Per tutta la vita Riccardo ha nutrito un sincero amore per lo studio, in particolare in ambito storico;
la sua passione era disinteressata, condivisa e testimoniata con intelligenza e ironia, volta ad una visione critica e consapevole del mondo e del futuro. Vogliamo ricordarlo anche per questo.

L’evento di questo anno si intitola:

“Corrispondenza dall’inferno. Le voci dei dannati sepolti nel fango”.
Le condizioni di estremo disagio dei soldati al fronte durante la Prima Guerra Mondiale..

L’evento si svolgerà nella mattinata di sabato 12 Maggio 2018 presso il Teatro della Filarmonica di Corciano.
Gli studenti delle classi quinte del Liceo Scientifico G. Alessi di Perugia presenteranno in occasione dei cento anni della fine della Prima Guerra Mondiale i risultati della ricerca sulle condizioni dei soldati al fronte durante la Prima Guerra Mondiale.

Alle ore 21.00 si terrà il concerto degli “A Night At The Opera – Queen Tribute Band” in memoria di Riccardo.
La serata si terrà in collaborazione dell’Associazione Culturale “Humus Sapiens” e l’incasso sarà devoluto al Comitato per la Vita “Daniele Chianelli” Associazione Onlus che raccoglie fondi per la ricerca e la cura delle leucemie, linfomi e tumori di adulti e bambini.